Il Morire tra ragione e fede

 

Chi è il prossimo? Che cos’è la libertà? La morte è l’ultima parola?

Il confronto tra il filosofo Emanuele Severino e il teologo Angelo Scola indica con forza che il parlare della morte è un tema che annuncia, sotto le ceneri dello smarrimento contemporaneo, la consapevolezza che oltre i tratti più dolorosi che caratterizzano il credersi “mortali” appare ciò che l’uomo è più autenticamente.
 

Événements et Nouvelles

> haut de page

Commentaires

> haut de page
Login or register to post comments
0

Emanuele Severino

> haut de page

 

Caratteristiche

Année: 2014
Pages: 100
ISBN: 978-88-6512-259-4
Questo articolo è disponible