La riflessione medievale sulla persona giuridica: la causa pia

€26.00 -15%
Quantità
€22.10Aggiungi al carrello Sfoglia online

La riflessione medievale sulla persona giuridica: la causa pia

 

Gli itinerari, quasi sempre paralleli, dei giuristi canonisti e dei giuristi civilisti che, nell’età medievale, condussero all’elaborazione del concetto di persona giuridica.

 

Disponibile anche su Torrossa Online Digital Bookstore

Eventi e News

> torna su

Recensioni

Commenti

> torna su
Login o registrati per inviare commenti
0

Maria Grazia Fantini

> torna su
Avvocato civilista della Rota Romana, svolge da anni ricerche in campo storico-giuridico e ha pubblicato il frutto di tali studi in diversi saggi fra cui: Auctor iuris homo iustitiae Deus. La misura del diritto nel basso medioevo, in Iustitia, XLIV (1991), pp. 391- 462; Natura idest Deus. Il “luogo” del diritto nella cultura basso- medievale, in Divus Thomas, 97 (1994), fasc. 2, Dio e la Legge, pp. 106-208, La cultura del giurista medievale. Natura, causa, ratio, Milano (Franco Angeli) 1998.

Caratteristiche

Anno: 2010
Numero pagine: 292
ISBN: 978-88-6512-019-4
Questo articolo è disponibile