Mestre: città nuova

€9.00 -15%
Quantità
€7.65Aggiungi al carrello Sfoglia online

Mestre: città nuova

 

IMMIGRAZIONE E SVILUPPO IN UNA METROPOLI DEL PRESENTE

Se Venezia come città si è distinta per il suo carattere cosmopolita, è Mestre la più grande “new town” europea del Novecento. A partire dal secondo dopoguerra ha registrato un massiccio ingresso di immigrati, dapprima provenienti da altre regioni d’Italia, grazie al grande sviluppo industriale di Porto Marghera, oggi da altri Paesi, in particolare dall’Est europeo e dal Bangladesh. Gli Autori raccontano lo sviluppo di questa città. L’assenza di caratteri predeterminati ha garantito a Mestre sviluppo e integrazione, senza particolari tensioni sociali, per questo la città costituisce un caso esemplare da conoscere.

Eventi e News

> torna su

Recensioni

Commenti

> torna su
Login o registrati per inviare commenti
0

Michele Casarin

> torna su

Caratteristiche

Anno: 2009
Numero pagine: 104
ISBN: 978-88-89736-93-7
Questo articolo è disponibile