Il pianto di Camilla

 

In un regno sorto dopo il Secondo Diluvio Universale, il re vieta di piangere. Qual è il mistero di una lacrima? Perché i bambini nascono piangendo? Da queste domande hanno inizio gli amori, le avventure, i sogni di donne, uomini, angeli e animali che vanno alla ricerca della sorgente del pianto. Attraverso un cammino di conoscenza di sé, Camilla scopre una nuova strada per salvare l’umanità e ricondurla nel primo giardino dell’Eden.

Eventi e News

> torna su

Commenti

> torna su
Login o registrati per inviare commenti
0

Elena Gaiardoni

> torna su

 

ha iniziato a scrivere perché ha passato l’infanzia dentro il giardino di sua madre, e ogni colore, vibrazione, battito, alito di quel giardino era l’ispirazione di un verso, un pensiero, un racconto. Ora fa anche la giornalista, ma scrivere per lei è esperirsi con maggior verità e anche felicità. Scrive molto, anche se non sembra. E continuerà a farlo, per “non tremare”.

Caratteristiche

Anno: 2014
Numero pagine: 362
ISBN: 978-88-6512-277-8
Questo articolo è disponibile