Francesco e i "dottori della legge"

€23.00 -5%
Quantità
€21.85Aggiungi al carrello Sfoglia online

Francesco e i "dottori della legge"

Discernere oltre la «casistica»


Giovanni Paolo I osservò: «Il vero dramma della Chiesa che ama definirsi moderna è il tentativo di correggere lo stupore dell’evento di Cristo con delle regole».
Con la «riforma missionaria della pastorale» Francesco chiede al ministro di sottrarsi alla mens “applicativa-casistica” che viviseziona, nell’esistenza, un “dato particolare” dalla “verità universale” implicata nell’agire del soggetto.
Nel discernere «caso per caso» l’atto della per-sona autocosciente dovrà interpretarsi in quanto rivela l’umano dell’uomo nel suo signi-ficato universale. Così da mostrarsi, il vero, quale evento che giunge ad evidenziarsi all’au-tocoscienza del ministro.

Presentazione di Matteo Maria Zuppi

Prefazione di Rocco Buttiglione

 

Se vuoi acquistare la spedizione con Corriere: AGGIUNGI IL PRODOTTO AL CARRELLO E CLICCA QUI

Eventi e News

> torna su

Recensioni

Commenti

> torna su
Login o registrati per inviare commenti
0

Giorgio Zannoni

> torna su

 

E' docente di Diritto Canonico all’Istituto S. Pio X di Venezia e all’ISSR di Rimini, e Giudice del Tribunale Ecclesiastico Flaminio. Tra le sue pubblicazioni: Il matrimonio cammino dell’io nel popolo. Un percorso per l'annuncio circa l’evento ecclesiale del matrimonio (Marietti, 2005); Sposarsi è ragionevole (Marietti, 2007).

Caratteristiche

Anno: 2020
Numero pagine: 224
ISBN: 978-88-6512-748-3
Questo articolo è disponibile